Tempo Libero – Verde Pubblico – Protezione Civile


Tempo libero
In tale settore si è cercato innanzitutto di mantenere vive manifestazioni che si sono si consolidate negli anni e divenute una tradizione riscontrando sempre maggior partecipazione da parte dei cittadini. Purtroppo tale settore ha risentito delle ristrettezze economica di questi anni e quindi ogni iniziativa doveva fare i conti con questo e con nuove disposizioni sorte a livello amministrativo. Altre invece sono state tralasciate per scarsa partecipazione della popolazione, vedi: gite culturali, visite a città d’arte, ecc.

Abbiamo mantenuto quindi:

  • Programmato due volte l’anno l’incontro con le associazione per la programmazione delle varie manifestazioni sul territorio
  • Recuperato il plesso “Le Querce” (ex scuola elementare) garantendo spazio e luoghi di incontro di associazioni e gruppi per le loro iniziative sul territorio comunale
  • Promosso attività culturali con mostre, conferenze e concerti
  • Sostenuto corsi di pittura, lingua straniera (inglese), norcineria, restauro mobili antichi, autodifesa personale femminile
  • Patrocinato manifestazioni sportive e culturali delle varie associazioni
  • Sostenuto il Gran Premio dell’Arno, gara ciclistica internazionale juniores in collaborazione con la Ciclistica Carnaghese
  • Sostenuto il settore giovanile della società calcistica Solbiatese/Arno calcio
  • Organizzato il concerto di musica classica di settembre
  • Organizzato con l’ANAG la settimana della grappa
  • Organizzato l’inaugurazione del percorso natura

Verde Pubblico
Un settore che malgrado l’aumento delle aree di competenza comunale, ha subito una forte riduzione delle disponibilità finanziarie per interventi di merito, malgrado ciò abbiamo garantito una immagine più che dignitosa del patrimonio del verde cittadino, con:

  • Manutenzione del verde pubblico
  • Interventi d’emergenza sul territorio
  • Stipulato nuovi appalti per la manutenzione del verde cittadino e del cimitero
  • Stipulato nuova convenzione con la cooperativa “Il Loto” per la pulizia delle strade

Protezione Civile
Il gruppo di Volontari della Protezione Civile è stato sostenuto in tutte le iniziative messe in campo, ma è anche quello che ha avuto una forte riduzione di numero di volontari iscritti. Le varie campagne fatte per attirare nuovi e più giovani volontari hanno dato scarsissimi risultati.
Malgrado ciò il Gruppo ha fatto:

  • Approvata la convenzione con la Protezione Civile Provinciale per la costituzione dell’ ”Area Omogenea 3” in collaborazione con i Gruppi Comunali di protezione civile dei comuni aderenti alla ex Zona 3
  • Dotato il gruppo di attrezzature per il suo normale funzionamento
  • Organizzato inizialmente la “Festa di Primavera” poi abbandonata a seguito di difficoltà organizzative e del diminuito numero di volontari iscritti la gruppo
  • Organizzato il consueto scambio degli auguri in piazza nella notte di Natale
  • Garantita l’annuale pulizia degli argini dei torrenti Arno e Rile
  • Riordino e manutenzione delle aree adiacenti al percorso verde
  • Piantumato nuovi alberi lungo il percorso verde
  • Collaborato con la polizia locale per la sicurezza viabilistica in tutte le manifestazioni cittadine
  • Garantito interventi di disinfestazioni per vespe e calabroni
  • Sostenuto il gruppo nelle esercitazioni/addestramenti per i volontari

RASSEGNA STAMPA


12109173_734833796623412_1979551578741347653_n
Nuovo Piano di Diritto allo Studio

La Prealpina di oggi 22.10.2015 parla del nuovo Piano di Diritto allo […]

Leggi »

ORARI RICEVIMENTO


Sindaco , Assessori e Consiglieri
Leggi »